101 – THE SHOW

101 show - 14 e 15 genn

101 the show, LA SINOSSI

La vita di due giovani maschi, un uomo e il suo cane, procede monotona nella loro casetta sino a quando uno dei due scapoli decide che è ora di cambiare. La decisione è presa da Pongo, un dalmata compagno di vita dell’umano e inesperto compositore di musica Rudy. Un giorno Pongo nota una coppia di femmine adatta a loro dirigersi al parco, coinvolge così l’ignaro Rudy in un rocambolesco incontro; tanto buffo quanto risolutore. Tra le rispettive coppie nasce l’amore. Rudy sposa Anita… Pongo “sposa” la maculata Peggy e l’amore trionfa sopra tutto, proprio come cantano i quattro innamorati in “Solo come un cane”. Nella nuova casa in cui i quattro sono andati a vivere, coadiuvati dalla simpatica governante Nilla, e dalla giovane, inesperta Dasy, vengono al mondo 15 cuccioli dalmata.

Tutto sembra procedere bene, quando appare sulla scena la datrice di lavoro di Anita: l’eccentrica e benestante Crudelia De Mon, proprietaria di un atelier di moda che gestisce insieme al suo maggiordomo Frederick e la sua assistente Alina. La perfida donna, venuta a sapere della nascita dei cuccioli, sbandierando spudoratamente la sua superiorità economica, si offre di acquistarli tutti. Il suo intento reale è quello di utilizzare la loro pelle per realizzare la nuova collezione a macchie, l’enorme passione della sua vita. Per fortuna Rudy si oppone categoricamente alla vendita.

Crudelia, di nome e di fatto, assolda allora due manigoldi per rapire e uccidere i cuccioli. Nonostante Gaspare e Attilia siano due veri imbecilli, riescono nell’intento di sottrarre i piccoli cani. Scotland Yard indaga sullo strano rapimento, ma a questo punto i genitori Pongo e Peggy, capendo che gli umani non sono in grado di rintracciare i loro cuccioli, lanciano un disperato grido di aiuto ai loro simili, un vero e proprio passaparola.

In men che non si dica il “telegrafo canino” è innescato. Il passaparola che i cani di tutta la città raccolgono e amplificano rimbalza sino ai limiti della stessa. Anche gli animali della provincia come il Grande Danese e Picy e della campagna circostante come il vecchio Tony e l’Oca Lucy, il Sergente Tibs e il Colonnello recepiscono la richiesta di aiuto e grazie al Segugio, per caso si scopre che nelle vecchia casa dei De Mon sono nascosti un paio di loschi individui, circondati da decine e decine di cuccioli di cane dalmata.

I cuccioli rapiti sono tra di loro. Appena la notizia della scoperta del luogo dove sono tenuti prigionieri i loro piccoli raggiunge Pongo e Peggy, questi si precipitano immediatamente in loro soccorso. Grazie a un piano di fuga, dopo una serie di avventure, i cuccioli tornano a casa, ricongiungendosi con i loro padroni, festeggiando il ritorno con sonori abbai di felicità!

E alla fine avviene la strabiliante comunicazione, sono arrivo altri cuccioli di dalmata e non solo!

Un vero e proprio musical circense, spettacolare, innovativo, dalle musiche coinvolgenti, esplosive e a tratti commoventi. Una famiglia particolare composta da uomini e da animali che si coccolano, si inseguono, si cercano e grazie al loro comune affetto trovano la soluzione al problema”Crudelia De Mon”, una perfida strega che insieme al suo pool di aiutanti vuole creare zizzania e capovolgere la tranquilla vita di una famiglia comune. Musiche, coreografie e testi sono da supporto ad un’innovativa scelta teatrale e registica dove i veri protagonisti sono gli attori umani e non, perché in scena oltre al cast formato da più di 80 elementi, ci sono dei cani veri che parteciperanno con l’intento di sensibilizzare lo spettatore al rispetto e alla cura di questo splendido animale domestico.. Da cornice a tutto questo delle splendide e maestose scenografie a misura di cane.

ALCUNI NUMERI:

80 ATTORI, CANTANTI, BALLERINI

PIU’ DI 50 ELEMENTI NELLO STAFF ARTISTICO E TECNICO

2 ORE DI SPETTACOLO

60 PAGINE DI COPIONE

10 TRAMPOLI

150 MASCHERE

200 MQ DI LEGNO

4000 VITI

300 COSTUMI DI SCENA

UN ALLESTIMENTO STILE BROADWAY!

Uno staff esplosivo per un musical esplosivo!

La compagnia Ritmosfera (A.S.D. RITMOSFERA), nasce molti anni fa e ha nel settore del musical numerose esperienza in regione e fuori regione. Tra le produzioni: il musical Sognando…un inferno!!!, una produzione originale interamente cantata e suonata dal vivo, che ha riscosso numerosi successi nella regione Marche, la produzione Magical musical moments e il musical On Broadway, due spettacoli, interamente cantati dal vivo, che propongono, l’uno, le colonne sonore più famose dei grandi classici Disney , e l’altro, quelle dei musicals di Broadway; la nuova produzione dedicata alla commedia italiana di Garinei e Giovannini e una coproduzione con la Compagnia Serge Alzetta Ballet, dal titolo Casting. Tra i grandi traguardi della Compagnia, la partecipazione all’Agorà del 2007. Dopo un’accurata selezione, il I settembre del 2007, Ritmosfera è stata scelta per rappresentare la regione Marche in un evento visto e seguito da tutto il mondo. Nel 2009 si va in scena con “Passione a Notre Dame”, liberamente ispirato all’ opera “Notre Dame de Paris” e il 2010 vede il successo di “Africa il musical” uno spettacolare musical ispirato a “The lion King” il musical. Ed ora è il momento di “101 the show”.

www.ritmosfera.it

info@ritmosfera.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: